50 (coloratissime) sfumature di Elisabetta II

Firma inconfondibile dello stile della regina Elisabetta II è senza dubbio la scelta degli abiti dai colori sgargianti. Eppure ogni completo "nasconde" un criterio ben preciso dettato dall'etichetta. Ecco quale

La regina Elisabetta II, oltre che per la sua longevità, è nota per i completi dai colori sgargianti. Quella che ai meno esperti può sembrare una scelta di stile ben azzeccata – tanto da rendere i completi in tinta unita e color block la firma inconfondibile dello stile sua maestà -, è invece una questione di etichetta. Infatti, come ha spiegato al Daily Express Angela Kelly – stilista di fiducia della regina dal 1993- Elisabetta indossa abiti dai colori accesi per essere riconosciuta anche da molto lontano.

 

Da venticinque anni la Kelly si occupa personalmente del guardaroba della regina. Ogni giorno disegna quattro bozzetti per ogni tipo di stoffa da mostrare a sua maestà. Una volta che questa ha scelto il tipo di stoffa e il modello da indossare, l’abito viene tagliato e montato su un manichino che ha le sue stesse misure. Nella sartoria di Buckingham Palace vengono fatte delle prove con dei ventilatori affinché si eviti, in caso di vento, che la gonna si possa alzare. Inoltre all’interno dell’orlo vengono inseriti dei piccoli pesi per fare in modo che il vestito cada sempre in maniera dritta anche quando Elisabetta scende dall’auto. Le maniche degli abiti sono spesso a tre/quarti in modo da rendere agevole il gesto del saluto.

Ad arricchire i suoi look non mancano mai tre accessori fondamentali: cappelli, borse e scarpe basse, ognuno dei quali viene scelto secondo un criterio ben preciso. I cappelli, sempre in tinta con il completo, sono a tesa piccola per far sì che la regina mostri sempre il viso. Questi vengono realizzati per lei da Regel Morgan. Elisabetta non esce mai dal palazzo senza una delle sue 200 borse di Launer di cui la sua preferita è la Royal in pelle nera. Le scarpe, invece, non superano mai i 5 centimetri di tacco.

La regina Elisabetta II con uno dei suoi cappelli
The Queen con tre modelli di borsa Launer

Tra gli altri accessori di cui la regina non fa mai a meno troviamo anche guanti di cotone, lunghi 15 centimetri, realizzati per lei dalla guantaia Cornelia James, i foulard firmati Hermès, che Elisabetta ama indossare per coprire il capo durante gli eventi sportivi cui presenzia, una collana di perle a tre giri, spille diverse per ogni occasione e, in caso di mal tempo, ombrelli della ditta Fulton trasparenti e con il manico che richiama il colore dell’abito.

Elisabetta II con foulard Hermès
Elisabetta II con gli ombrelli Fulton

Durante i ricevimenti di corte con i membri della famiglia reale o delle altre monarchie europee e mondiali, Elisabetta indossa soprattutto abiti lunghi dai colori chiari a cui abbina importanti parure di gioielli appartenenti alla corona da diverse generazioni.

Elisabetta II con la regina Letizia di Spagna