Come vestirsi a Pasqua, ecco tutte le dritte per non sbagliare

Come vestirsi a Pasqua, ecco tutte le dritte per non sbagliare

Come vestirsi a Pasqua? Niente panico, abbiamo noi tutte le soluzioni che fanno al caso vostro e che vi permetteranno di essere impeccabili anche in questa occasione

La primavera porta con sé le festività pasquali e se anche voi vi state chiedendo come vestirvi durante il giorno di Pasqua, ecco una serie di consigli di stile. Abbiamo pensato per voi una serie di look. Una serie di abbinamenti ideali per il dì di festa, così come per ogni occasione o semplice domenica di primavera che sia.

Ce n’è per tutti i gusti e gli stili. Che abbiate un animo rock, chic o bon ton abbiamo noi la soluzione giusta per voi. Ecco come vestirsi a Pasqua (e non solo).

Optate innanzitutto per capi freschi e colori chiari. È arrivato il momento di cominciare a mettere da parte il total black e sbizzarrirsi tra sfumature e fantasie. Questo, poi, è per eccellenza l’anno dei colori. Dal rosa al giallo paglierino, dall’acquamarina al verde pastello. Dal rosso ciliegia al magenta più intenso. Insomma, non vi resta che scegliere il vostro colore preferito e seguire i nostri consigli pensati per voi.

Dunque, ecco come vestirsi a Pasqua.

Lady Bon Ton

Il tubino: un classico dello stile di primavera. Da scegliere nelle tonalità pastello e, per le più romantiche, nelle varianti in pizzo o macramè. L’alternativa più fresca e giovane della stagione, da sfoggiare durante il giorno di Pasqua o anche durante queste prime domeniche dall’aria più calda. Abbinatelo ad un chiodo in pelle per smorzare l’effetto bambolina o, in alternativa, se vorrete risultare ancor più bon ton, ad un blazer. Come accessori optate per una mini bag da portare a mano o a tracolla, oppure per una maxi busta. Il sandalo alto, poi, è il dettaglio che fa la differenza e completa il vostro look.

Classic Chic

Longuette plissettate o a ruota. Top che lasciano intravedere l’ombelico e zeppe in seta. Bastano poche mosse per un look chic e sofisticato, ideale per le più classiche o per le amanti dello stile pulito e lineare. Vestitevi di eleganza e femminilità. Sarete perfette in occasione della Pasqua e stupirete con il vostro “rigore”.

Pic – Nic Party, come fosse già Pasquetta

Una Pasqua in stile comfy è la soluzione per tutte voi che non vorrete rinunciare alla comodità nemmeno per il giorno di festa. Un paio di jeans, che sia a zampa o skinny, una moderna pantofola o una slipper e una camicia saranno i pezzi chiave del vostro look. Scegliete un soprabito dalle sfumature pastello e una maxi bag a completare il tutto. Sarete belle ed eleganti, in tutta la vostra comodità. Il giallo, super trend di stagione, è il colore che più si addice a queste giornate di solo sole e voglia di restare all’aria aperta. Una giacca in denim o un maglioncino in cotone vi terranno al riparo dal leggero venticello che ancora si sente nell’aria. Il tocco in più? Un paio di lenti da sole. Maxi o mini, non ci sono mezze misure.

Flowers Power

Fiori, fiori e ancora fiori. La tendenza, quest’anno, predilige la fantasia floreale. Ce ne sono davvero per tutte e sono ovunque. Dagli abiti ai tailleur, dalle scarpe alle borse. Se la primavera è innanzitutto fiori e colori, questa volta più che mai. Ideale per voi che siete alla ricerca di un look fresco, giovane e dalle sfaccettature romantiche. Ma anche per chi desiderasse un outfit più casual e minimal, senza rinunciare a stile e tendenze. Pantaloni fiorati da abbinare a camicie neutre, tute a fiori da smorzare con accessori tinta unita, abiti effetto giardino (mini o maxi) da indossare con gioielli e sandali. Le alternative sono tante e diverse, studiate per accontentare il gusto di tutte. L’importante è mixare sempre con accessori discreti e dalle tonalità più neutre. Niente fantasie in aggiunta, niente colori sgargianti e niente tagli estremi.

Maschile, ma seducente

Il blazer: un canone dell’eleganza più formale. Oggi, però, si sfoggia da mattina a sera e risulta perfetto per ogni occasione. Soprattutto per queste giornate di sole, ma ancora dall’aria tiepida. Scegliete di abbinarlo ad un pantalone a sigaretta o palazzo, per non rinunciare al fascino del tailleur, ma risultare seducenti e in grande stile. Scegliete di abbinarlo ad uno stiletto, magari in satin e dall’altezza media. Un tacco 12 è sempre l’ideale. Sotto la giacca, poi, indossate un body in pizzo o un top, dalle scollature fascinose ed estremamente femminili.  Ma attente a non osare troppo e, per contro, risultare volgari. Sobrietà, questa è la regola. Sempre! Per finire, pochette alla mano o mini bag a braccio e via. Pronte per la vostra domenica di festa.

Ecco come vestirsi a Pasqua, ecco i migliori suggerimenti che abbiamo pensato per voi.

Buone feste e buona primavera!