Come vestirsi bene spendendo poco

Come vestirsi bene spendendo poco
Come vestirsi bene spendendo poco - Credit Photo: manoxmano.it milano weekend

Come vestirsi bene spendendo poco. Vestirsi bene e magari anche Made in Italy spendendo poco? Bene, noi di Alta Moda vi assicuriamo che è assolutamente possibile

Come vestirsi bene spendendo poco. Vestirsi bene spendendo poco è una delle imprese più difficili di sempre. In particolare oggi, che con l’avvento dei nuovi brand low cost o dei nuovi metodi di shopping a basso costo è sempre più semplice acquistare e allo stesso tempo risparmiare. Ma siamo davvero sicure di voler abbandonare la qualità? Siamo sicure di voler mettere da parte una delle migliori eccellenze italiane? Ma soprattutto, è ancora possibile vestirsi bene e italiano spendendo poco? Certo che sì. Ecco una mini guida allo shopping migliore che possiate fare, ecco tutto quello che dovete sapere prima di fiondarvi nell’universo degli acquisti.

Partiamo da qualche concetto basilare. La produzione in Italia garantisce una serie di standards che rispettano l’ambiente. La produzione e l’acquisto in loco sono ancor più un bene tanto per l’ecosistema quanto per l’economia nazionale. Ancora, i vantaggi del Made in Italy sono soprattutto nella qualità e nella garanzia nel tempo dei materiali utilizzati. Dunque, se da un lato i capi low cost sono un bene per il portafoglio, dall’altro non lo sono affatto per la nostra salute e per l’ambiente circostante.

Materie prime di scarsa qualità, alle volte anche fin troppo inquinanti, sostanze chimiche, tecniche di lavorazione non delle più consone, sono tutto ciò che si porta dietro un capo low cost. Badate bene prima di spendere, perché oggi è ancora possibile scegliere di vestirsi bene spendendo poco. Difficile, certo, ma non impossibile.

COME VESTIRSI BENE SPENDENDO POCO

Come? Le soluzioni sono davvero tante e diverse. Vediamone insieme qualcuna. Frequentando mercatini vintage, ad esempio.

MERCATINO VINTAGE

Pezzi di qualche anno fa, alle volte anche dei migliori brand e con tanto di cartellino, vengono messi in vendita a prezzi davvero bassi. Non parliamo di capi usati (verso i quali tantissimi sono in disaccordo) ma solo di capi non appartenenti alla stagione corrente.

OUTLET

Ancora, una soluzione può essere quella di andare a caccia del pezzo forte negli outlet. Questo è uno degli ultimi meccanismi di acquisto che dilaga e conquista sempre più. Grandi marche vengono qui vendute a metà prezzo (o ancor di più se li si frequenta in periodo di saldi) e sono capaci di accontentare il gusto, oltre che il portafoglio, di tutti.

L’ARMADIO DI FAMIGLIA

Capi di eccellente qualità a poco prezzo? Un’altra soluzione, una di quelle che piace sempre e in modo particolare, è di andare a scovare nell’armadio di famiglia i grandi classici di sempre. La migliore boutique al mondo resta sempre quella di casa. Il guardaroba della mamma, come anche quello della sorella maggiore o addirittura della nonna sono la miglior soluzione per ogni occasione e desiderio. Nel momento in cui tutti i negozi risultano troppo cari o non soddisfano più, la svolta giunge proprio da quegli abiti da tirar fuori e reinventare. Da quei pezzi da abbinare e mixare in mille nuove varianti, da quegli accessori dal gusto vintage, ma pronti ancora a far tendenza. È questo il meraviglioso mondo dei capi rubati dal guardaroba di famiglia. Ed è questo il meraviglioso modo per vestirsi veramente bene senza spendere un patrimonio.

Tutto chiaro? Non è poi così difficile vestirsi bene spendendo poco.

Basta scegliere capi basic e abbinarli ad un pezzo di super tendenza. La scelta poi diventa più semplice nel momento in cui si scovano e decidono di abbinare ai propri look degli accessori must. Parliamo di borse, foulard, cappelli. Per non parlare degli occhiali da sole che più risultano vintage più piacciono. Che privilegino il modello anni ’60 a gatta, o anni ’50 dalle lenti più grandi e tonde, o ancora tonde, ma più piccole, ispirate allo stile di John Lennon, non ha importanza.

Oggi tutto fa tendenza! Che quello della moda è un mondo fatto di corsi e ricorsi storici, di pezzi chiave che vanno per poi ritornare sotto una veste nuova e, quindi, pronti ad essere rispolverati dal passato è cosa risaputa. Se poi si tratta anche di pezzi iconici e delle migliori marche allora il gioco è fatto. Vestirsi bene spendendo poco diventa un divertimento, oltre che un gran bel piacere.

Anche i propri abiti, se di qualità, possono essere reinventati e riscoperti.

ARTIGIANATO

Ultima, ma non meno efficace soluzione, può esser quella di frequentare artigiani e farsi realizzare capi su misura. Che si tratti di abiti o calzature non fa la differenza. In più saranno vostri e diversi da tutti gli altri in vendita. I vantaggi del su misura sono davvero infiniti. Si tratta di pezzi realmente Made in Italy e dalla qualità sopraffina. Capi capaci di resistere al tempo e persino al mutare delle tendenze.

Senza dubbio il Made in Italy resta primo fra tutti per stile e qualità. Dunque, ecco come potrete scegliere il vostro capo esclusivo senza dilapidare un capitale.

La ricerca al capo eccellente, firmato, perfetto e a poco prezzo comincia adesso!