Fedez per Bershka

Fedez per Bershka
Fedez per Bershka - Photo Credit: Fedez on Instagram
Fedez per Bershka. È il cantante rapper l’ultimo stilista del noto marchio d’abbigliamento amato dai più giovani.
Ieri in fila a Milano per la presentazione della collezione nello store in centro alla presenza dello stesso Fedez
È con Fedez l’ultima collaborazione firmata Bershka. Se già prima erano in tanti i giovani ad amarla, ora lo sono ancor di più. La collezione disegnata dal rapper, che a quanto pare ha del talento non solo per la musica, presenta una serie di capi ispirati al mondo dei tatuaggi. Come ha dichiarato lo stesso cantante “così tutti possono sentirsi un po’ Fedez”.
E allora via ad una collezione colorata e frizzante, esattamente nello stile del rapper. Molto street, molto underground, super cool. Il risultato? Pare siano già sold out parecchi capi.
La domanda di tutti è se c’entra Chiara Ferragni in tutto ciò, la sua fidanzata fashion blogger appassionata del mondo della moda. La sua risposta conferma la teoria di molti, ma in parte. Fedez dice di essersi sempre interessato alla moda, seppur molto più allo street style e per nulla all’alta moda. Questa volta, però, Chiara pare esserci per davvero. È lei che per prima ha sbirciato i disegni e dato un suo parere. Dall’esito più che positivo. Qualche piccolo consiglio e un’approvazione finale alla collezione che ha effettivamente sbancato.

FEDEZ PER BERSHKA

Fedez per Bershka
Fedez per Bershka – Photo Credit: Fedez on Instagram
Fedez per Bershka
Fedez per Bershka – Photo Credit: Fedez on Instagram

 

Si chiama “Misunderstoood” la capsule firmata Fedez for Bershka. Realizzata tra Milano e Barcellona, porta con sé tutto lo stile e la personalità del rapper italiano, oltre che un po’ di queste due città così mondane e modaiole.
La linea si presenta come un mix tra lo stile retrò degli anni ’90 e il mondo più vicino a Fedez, ossia quello del rap. Per lo più dal taglio streetwear è composta da capi comodi e sportivi, ricchi di decorazioni che riprendono, come già detto, il mondo dei tatuaggi. Le stampe sono state curate proprio da El Monga, famoso tatuatore argentino che ha trasformato i tattoo in ricami.
Il pezzo preferito dal rapper-designer?
«Mi piace particolarmente il giubbotto nero con dietro il tatuaggio, è devastante! Ma anche il giubbotto a coste. All’inizio lo volevamo fare liscio, poi abbiamo tatuato anche lui. Personalmente, comprerei tutto. Quello che mi auguri è solo che sia una di quelle collezioni da fila fuori dal negozio».
E così è stato. Detto fatto.
La gioia di Fedez, al momento, pare essere indescrivibile ma chiaramente visibile nei suoi occhi. Oltre che nei ringraziamenti rivolti a tutti i suoi fans.
Per contro c’è anche chi ha soltanto commentato e suggeritogli di continuare a far musica che la moda non è roba per tutti.
Ai posteri l’ardua sentenza.