Le nuance più in voga per l’inverno 2018

Nuance
Con l'arrivo della stagione più fredda i colori cambiano tinta e si fanno più caldi. Dai classici grigio e nero alle tinte più nuove. Ecco tutte le nuance sulle quali puntare quest’inverno 2018 - Photo Credit: marieclaire

Con l’arrivo della stagione più fredda i colori cambiano tinta e si fanno più caldi. Dai classici grigio e nero alle tinte più nuove. Ecco tutte le nuance sulle quali puntare quest’inverno 2018

Colori pastello, fluo e sorbetto hanno reso l’estate 2017 allegra e viva più che mai. Tonalità intense e decise hanno colorato la bella stagione, ma già da qualche mese hanno lasciato il posto a tinte più calde e meno vivaci. Anche se è pur sempre vero che è questo l’anno durante il quale far sfoggio di colori anche durante la stagione più fredda. Partendo dal rosso e passando per il fucsia, fino ad arrivare al rosa e al giallo. L’inverno 2018 non è solo nero, grigio e marrone.

Con l’arrivo della nuova stagione arriva anche il tempo di ridefinire le palette e lasciar libera entrata, nel proprio guardaroba, a nuance più scure e più calde. Le tonalità più in voga per quest’inverno investono anche gli accessori e il make-up.

Tra le nuove colorazioni spicca, a sorpresa, il bianco. È lui uno dei protagonisti indiscussi di questa stagione, anche se ormai si riconferma da qualche inverno. Questa nuance simbolo di purezza e freschezza permane nel guardaroba femminile anche dopo la bella stagione. Bello e seducente in estate, a contrasto con la dorata abbronzatura. Elegante e femminile in inverno, soprattutto se indossato su alte vette innevate. Insomma, il colore bianco non guarda più in faccia le stagioni e fa di sé un colore passepartout da indossare stagione dopo stagione. È il bianco il nuovo nero.

Troviamo poi il più classico color cammello. Per giacche e cappotti, soprattutto. È questa una delle tonalità più amate durante la stagione fredda. Trasmette un senso di calore e morbidezza. Casa e tenerezza. Lo abbiamo visto sia in passerella che nel più semplice quotidiano, poiché ben si presta ai più disparati abbinamenti e contesti. Tanto con un tacco 12 quanto con una sneakers. Nelle diverse varianti lo si trova protagonista di coat, copricapi, mantelle, sciarpe e cappelli, oltre che dei più comuni pullover. Un colore sempre in voga e da sempre simbolo di grande eleganza. Abbinato al nero e impreziosito da qualche vistoso accessorio, rappresenta l’alternativa più raffinata, quella da sfoggiare durante le proprie occasioni.

L’inverno 2018, però, è anche l’anno indiscusso delle nuance più intense e colorate. È la volta del rosso, ad esempio. Più di prima, più che mai. Rosso in tutte le sue diverse declinazioni, dal marsala al bordeaux, fino al più intenso carminio.
Il marsala si riconferma tra le tonalità più in voga e utilizzata soprattutto per gli accessori. Anche il bordeaux, sfumatura molto simile alla precedente, ben si presta per capi e accessori.

Il rosso più intenso, invece, è la nuance che si attesta prima fra tutte e che pare piacere anche a coloro che fino a qualche tempo fa si dicevano totalmente contrarie. Il rosso è la tonalità perfetta per lunghi ed eleganti capi, da sfoggiare in particolari e più importanti occasioni ma anche nella più semplice quotidianità. Anche per gli abiti. Abiti lunghi e leggiadri si presentano tra i più belli di sempre. Cascate di chiffon e pietre preziose accompagnano le occasioni più importanti.

In passerella anche i più noti accessori si sono colorati di rosso e se abbinati ad un rossetto della stessa tonalità, intenso e vellutato, allora il gioco potrà ritenersi fatto. È questo il dettaglio che fa la differenza, rendendo sofisticato anche il più semplice degli outfit.

Quest’inverno, poi, è la volta di lasciare spazio ai colori. Dai più classici ai più nuovi e intensi. Non importa se siate in cima ad una montagna o in qualche fredda capitale, perché l’importante sarà solo lasciarsi conquistare da queste nuance. Quella che più preferite, quella che più si adatta al vostro gusto e al vostro incarnato.