Le stampe animalier come non le avevamo mai indossate prima

Abbinata a colori accesi e che si fa spazio tra fantasie floreali e glitter. Così il fashion system riapre le porte alla stampa animalier

Credit Photo: twitter

Benvenuti nell’anno degli azzardi. Dei colori accesi, dei troppi luccichii e delle stampe animalier che tornano imponenti più che mai. Il 2018 si presenta in passerella con tessuti ingombranti e che, sicuramente, non intendono passare inosservati. La parola d’ordine? Maxi. Maglioni maxi, camicie ampie, tacchi larghi, pantaloni a palazzo. Tutto sembra voler essere sopra le righe.

Ma non basta. A farsi strada tra le tendenze di quest’anno, anche stampe sfarzose ed eccentriche come l’animalier. Tanto amata quanto odiata, la proposta della stampa animalier ha da sempre diviso in due il fashion system.

Leopardato, zebrato e maculato, quest’anno si fanno spazio tra fantasie floreali, colorii accesi, righe e glitter. La vera difficoltà, dunque, sarà quella di abbinare le tante proposte di moda, senza correre il rischio di cadute di stile.

Come abbinare l’animalier?

Regola numero uno: osare. Ebbene sì, sfogliando i modabolari degli scorsi anni, sicuramente alla voce “animalier” troveremo scritto l’esatto contrario. Ma non importa. La moda, quest’anno, vuole accontentare gli animi più ribelli e luccicanti. Le tendenze, ora, impongono di spingerci oltre la nostra immaginazione.

Vedremo, dunque, stampe floreali e leopardate insieme. I colori a cui prevalentemente verrà abbinato il manto animalier per eccellenza saranno il fucsia ed il rosso. E perfino negli abbinamenti di stile verranno preferiti quelli in netto contrasto tra loro: di giorno, così come di sera, il cappottino leopardato in eco-pelliccia e dal taglio elegante, verrà abbinato a t-shirt e sneakers.

Alcuni esempi di stile

Il consiglio da tenere sempre presente è quello di non eccedere nel numero di capi dalla stampa animalier da voler indossare. Preferire la scelta di un unico capo, o di un unico accessorio, che possa fare la differenza, talvolta anche spezzando con il resto dell’outfit, è quanto renderà davvero unico nel suo genere il nostro abbinamento.