Tessuti, ecco quelli da prediligere durante la bella stagione

tessuti
Tessuti, ecco quelli da prediligere durante la bella stagione - Photo Credit: meteo.it

Tessuti, ecco quelli da prediligere durante la bella stagione. Guida pratica alla scelta dei migliori tessuti da indossare con il caldo. Capi, soprattutto, anti odore di sudore

“Maggio spogliati ad agio”. Un tempo, forse e non in città. Perché adesso, già in questo mese, fa più caldo che mai. Anche se fuori viene giù qualche pioggia, il clima tipicamente estivo è quello che prevale. Care donne, nessun problema. Se vi state chiedendo come fare, ecco una serie di consigli belli e pronti per voi. Consigli per restare fresche anche durante quelle lunghe, interminabili giornate tra lavoro, città e magari subito dopo aperitivo con le amiche.

Oltre a portare sempre con voi una bottiglietta di acqua fresca, il suggerimento è quello di provare acconciature che vi sollevino i capelli dalle spalle e, soprattutto, scegliere abiti dai tessuti freschi e leggeri, ideali per questo periodo dell’anno. Tessuti che, oltre a lasciar respirare la vostra pelle, vi regalino una sensazione di perenne freschezza, evitando quell’irrespirabile odore di sudore. Cosicché la famosa pubblicità che esclamava “altolà al sudore” sarà dalla vostra parte. Potrete urlare questa frase quanto più vi pare!

Ecco, allora, tutti i tessuti da scegliere per i vostri look a prova di caldo super afoso.

I TESSUTI DA INDOSSARE CON IL CALDO 

Care donne, prediligete filati naturali, quelli cioè già esistenti in natura e non creati in fabbrica con l’aggiunta di diverse componenti chimiche che, tra l’altro, faranno anche molto male alla vostra pelle. Sì, dunque, a capi in seta, lino e cotone. Ancora, un’idea vincente, potrebbe essere quella di scegliere capi in chiffon o georgette. Questi, magari, per le occasioni che richiedono un tocco di eleganza in più.

Prediligete abiti dai modelli lunghi e larghi, magari svolazzanti, in modo tale che non vi fascino e serrino troppo il corpo facendovi sentire ancor più caldo. Ancora, optate per pantaloni morbidi e camicie, sempre in questi tessuti. E per un effetto ancor più fascinoso e seducente giocate con le trasparenze, ma senza mai osare troppo e sfociare nel volgare. Parola di donna al volante!

Tessuti freschi ma anche colorati. Sempre, rigorosamente, in modo naturale. Non tingeranno e nemmeno scoloriranno. Potrete indossarli per anni e l’effetto sarà sempre quello di un capo appena acquistato. Provare per credere!

Al contrario, i tessuti super sconsigliati sono in primis i sintetici, poiché essendo realizzati con un’alta percentuale di poliestere si surriscaldano a contatto con il corpo, si appiccicano ed emanano cattivissimi odori. Nello specifico parliamo di raso, jersey, lycra e poliestere, appunto. Se per l’inverno possono pure andar bene, nei periodi più caldi si riscaldano automaticamente assorbendo tutto il calore del corpo e creandone insieme uno insopportabile.

Donne, tutto chiaro allora? Scegliete l’abito che più vi dona, sempre prestando fede a questi consigli, e correte a sfoggiarlo per la città e durante le vostre occasioni più attese.