Come vestirsi per un aperitivo in città

Come vestirsi per un aperitivo in città
Come vestirsi per un aperitivo in città - Photo Credit: donna glamour

Come vestirsi per un aperitivo in città. Finita la giornata, l’ora dell’aperitivo rappresenta il momento migliore per concedersi una pausa e appagare palato, cuore e mente

L’ora dell’aperitivo è ormai diventata la più attesa del venerdì intorno alle 18.30. Ma anche del lunedì, martedì, mercoledì è così via. Insomma, l’ora dell’aperitivo rappresenta il momento migliore, il più fresco e allegro dopo una giornata intensa di lavoro o di studio.

Anch’essa, però, richiede un certo stile. È pertanto che, noi di Alta Moda, abbiamo pensato di suggerirvi qualche outfit da esibire di fronte ad un piatto di stuzzichini ed uno Spritz. Da vivere in ottima compagnia, lasciando di sottofondo il frastuono della città che torna a casa.
Il look perfetto per l’occasione dovrà essere minimal, ma ben curato.
Proprio perché all’aperitivo ci si dirige direttamente dopo le ore in ufficio o in biblioteca, il look non sarà molto diverso da quello del mattino, ma basterà poco per reinventarlo. Ecco come.

Come vestirsi per un aperitivo in città

La scelta di una gonna abbinata ad una camicia rappresenta sempre quella migliore, perché semplice ma di stile. A queste basterà aggiungere una collana vistosa, un paio di grandi lenti scure, possibilmente tonde, e magari una cinta in vita. Una maxi handbag o una maxi pochette saranno il dettaglio che farà la differenza. In quanto ancora giorno, le borse maxi sono più che indicate. Specialmente se siete fuori casa dal mattino.

Se, invece, si sceglie di indossare un pantalone skinny allora risulterà ottima la scelta dei colori più classici. Nero, blu, cammello o, perché no, anche un comune jeans. Anche in tal caso la scelta migliore sarà quella di abbinare una camicia o una particolare t-shirt. Dopodiché lo si dovrà arricchire con un cardigan o con una giacca, che faranno immediatamente donna in carriera.

Che si scelga di indossare una gonna, un pantalone o uno shorts più lungo, l’importante sarà badare bene ai tessuti. Privilegiate il velluto, il twed, il tartan, il principe di Galles e tutti quei tessuti più pesanti e particolari. Mai scegliere nulla di troppo banale e scontato. Questa è la regola prima fra tutte.

L’importante poi sarà, come già ricordato prima, sbizzarrirsi con gli accessori e dar vita a look impeccabili anche dopo una lunga e faticosa giornata.
Altro punto fondamentale sarà quello dedicato al tacco, per il quale si dovrà prestare attenzione a non esagerare. Sarebbe preferibile indossare un paio di stivali o delle stringate, magari nella loro versione a punta.

Via libera a pelli e pellicce (ecologiche o meno, in base a come le preferite) dalle tonalità più neutre o pastello. Saranno il vostro maggior punto di forza, il vostro capo da 10 e lode.

Per l’occasione, anche i capelli dovranno essere curati e sistemati. Lo si sa, sono questi una delle maggiori armi di seduzione di una donna. Dunque, la miglior cosa da fare sarà lasciarli liberi al vento o, in alternativa, annodarli in una coda morbida. Assolutamente vietati mollettoni o pinzette, che lascino intravedere la spossatezza della giornata o che mostrino un perfetto stile colf.

Quello dell’aperitivo è un momento da regalarsi, per rigenerarsi e recuperare tutta la naturale grinta. L’aperitivo in città, dunque, necessita di stile e di un gran bel sorriso, il miglior accessorio di sempre.