Cream Tart, il nuovo trend dal mondo dal mondo della pasticceria

Si chiama Cream Tart ed è una rivisitazione della crostata alla crema diventata in poco tempo il nuovo trend di Instagram

Credits: Mysia.info

Nell’era di Instagram, e dei social in generale, la pasticceria ha assunto un ruolo predominante. Non di rado ci si imbatte in foto o video che immortalano gustosissimi e sfiziosi dolci dalle forme, colori e gusti variegati da mangiare con gli occhi. Grazie alla condivisione e ai social abbiamo potuto ammirare la perfezione delle mirror cake,  i cupcake e l’incredibile manualità delle decorazioni floreali create con la saccapoche, la surprise ball al cioccolato, le rainbow cake e molto altro ancora.

L’ultimo trend spopolato su Instagram si chiama Cream Tart. Si tratta di una rivisitazione della classica crostata alla crema abbellita da un’esplosione di colori tenui ed eleganti. L’abbiamo vista sui social a forma di numero, ma non mancano anche le romantiche versioni a cuore o a forma di lettera.

La nuova Cream Tart è nata in America ed in poco tempo è diventato il dolce più apprezzato sui social. Possiamo considerarla una via di mezzo tra la millefoglie per la stratificazione, il biscotto per la croccantezza e la drip cake per la cura delle decorazioni. Per la perfetta riuscita della torta sono necessarie tre cose: friabilità e spessore della frolla, consistenza della crema e decorazioni colorate. La Cream Tart si distingue dalla classica crostata per la forma innovativa e per le decorazioni costituite da fiori veri, frutta fresca, meringhe, macaron, scaglie di cioccolato e ciuffetti di panna.

Realizzarla non è difficile, ma bisogna stare molto attenti nel dosaggio. La preparazione prevede diversi ingredienti e procedure meticolose. L’assemblaggio, in particolare, richiede particolare attenzione altrimenti si rischia di rompere la frolla. Tuttavia l’effetto finale sarà sorprendente e a dir poco romantico. Nella decorazione i colori sono tenui e dalle nuances pastello. Si passa delle varie gradazioni del rosso, grazie alle fragole e frutti rossi, alla delicatezza delle meringhe rosa. Non mancano tocchi di viola, dati dai fiori freschi o dai mirtilli, il bianco della crema diplomatica e il marrone delle scaglie di cioccolato.

Credits: Cakemania.it

Le prime Cream Tart viste sui social riprendevano le forme numeriche. Senza dubbio un modo originale di vedere la classica torta di compleanno.

Credits: lultimafetta.it

Nel giro di pochissimo tempo la Cream Tart è stata adattata a forme e dimensioni differenti. Nel periodo di San Valentino la frolla a cuore è stata la più quotata. Nella decorazione il colore predominante è il rosso che contrasta con il bianco candido della crema.

Credits: Marypopcake

Non sono mancate le versioni con tanto di lettere che compongono frasi romantiche. La difficoltà sta nella perfetta riuscita di lettere considerate “complesse” come la M o la N, ma il risultato non può che affascinare.