Quando il cibo diventa fashion

cibo
Quando il cibo diventa fashion

Quando il cibo diventa fashion. No, non stiamo parlando di fashion food (che è un’altra cosa) ma di una vera e propria mania di fotografare il cibo e renderlo quanto più fashion possibile.
Ecco di cosa si tratta

Fashion food? Non per questa volta. Quello è un’altra cosa.
Per ora restiamo ad ammirare e parlare di quando il cibo diventa fashion. Ossia di quando anche il piatto di pasta più semplice assume l’aspetto tra più invitanti al mondo. Il gusto? Impeccabile. Lo si mangia con gli occhi.

Colori, sfondi, fiori e contorni sono alla base. Sono il tutto, l’essenziale che fa la differenza. Vediamo quali sono gli scatti più fashion e come realizzarli.

Abbiamo selezionato per voi una serie di foto scattate da note blogger all’interno delle quali il cibo è protagonista ma con una buona dose di decori che ne rendono il piatto un sogno.

QUANDO IL CIBO DIVENTA FASHION

cibo
Quando il cibo diventa fashion – Photo Credit: Rossella Martucci
Valentina Grispo
cibo
Quando il cibo diventa fashion – Photo Credit: Elena Braghieri
Alessia Russo
cibo
Quando il cibo diventa fashion – Photo Credit: Sonia Grispo
Marialuisa Rea
cibo
Quando il cibo diventa fashion – Photo Credit: Alessia Russo
Flora Dalle Vacche

Innanzitutto è necessario che siate bravi con l’inquadratura, è soprattutto questa a far la differenza. Ma vediamo queste fotografie dai numerosissimi like postate sui social nello specifico.

Di che si tratta? Protagonisti sono di solito dolci, salati, primi, secondi, contorni e via dicendo con l’intero menù. I decori, invece, sono solitamente fiori, tovaglie e strofinacci, stoffe, borsette e occhiali da sole. Riviste, accessori e chi più ne ha più ne metta perché è così che lo scatto viene meglio. Più “cosine” ci sono intorno e più lo scatto attira, ma attente che questa non è sempre la regola.

Ovviamente è necessario che ogni cosa venga sistemata con cura, attenzione e anche un certo rigore cromatico. Nulla può esser lasciato al caso o messo in un determinato posto solo perché piace.
Dietro allo scatto c’è ogni volta una ricerca, uno studio e del tempo per sistemare il tutto a dovere.
Una mania? Forse. Fatto sta che le foto con il cibo sono sempre un successo, quelle che più attirano e quelle con più like. Se poi si uniscono cibi più street, mani unte e menti concentrate a gustare allora il gioco è fatto. Il vostro scatto spopolerà.

Qualcuno da la colpa di questa passione/ossessione al fatto di essere cittadini della patria con il miglior cibo del mondo, altri la danno al fatto che mangiare è uno dei massimi piaceri della vita. Altri ancora pensano che sia colpa di questi social e che la questione “fotografare ogni cosa” stia un po’ sfuggendo di mano. Chi avrà ragione? Forse tutti o forse nessuno. Certo è che gli scatti con protagonista il cibo sono tra i più apprezzati. Può essere il piatto più bello e invitante, così come la tazzina di caffè più spenta e vuota.

Ma questa passione è solo donna? Assolutamente no, anzi. Tanti gli uomini, appassionati di fotografia e non, che si divertono con questi scatti. I loro contorni preferiti? Orologi o più semplicemente tovaglioli e posate. Ma senza mai risultare troppo vuoti e banali. Ecco uno di quelli che più ci è piaciuto.

cibo
Quando il cibo diventa fashion – Credit Photo: Filippo Cirulli on Instagram

Così, ormai, è tutto un fotografare e il cibo si presta particolarmente.

Rientrate anche voi in quelli che “prima di mangiare la foto!”?

A quanto pare in questo modo non si appaga solo il gusto ma è un vero e proprio piacere che raggruppa più sensi.