Nuovi tagli di capelli 2017, cosa va di moda questo autunno inverno?

0
892
tagli di capelli 2017

Dal pixie cut cortissimo allo scalato lungo, ecco quali sono i tagli di capelli 2017 da sfoggiare questo autunno inverno

Estate finita, è ora di darci un taglio. Appuntamento dal parrucchiere, nuovi trend alla mano, non manca che decidere quanto e come tagliare. A settembre dare una rinfrescata ai propri capelli è necessario. Dopo averli stressati durante le vacanze con salsedine, sole e vento è ora di rigenerarli. Via quindi a maschere, impacchi e un colpo di forbici! Tagliare qualche cm è infatti importante per far sì che durante la stagione invernale i capelli possano rinforzarsi e tornare a splendere.

I trend invernali arrivano direttamente dalle passerelle. Dai haircut cortissimi in stile boyish ai capelli medi mossi da onde di varia natura, per arrivare allo scalato lungo e riga in mezzo. Questa stagione rinunciamo ai tagli pari e alle linee geometriche e regolari: la moda capelli 2017/18 vuole dinamismo, volume e movimento. Torna in voga anche la frangia, che abbiamo visto sfoggiare (anche se finta) a Bella Hadid, da portare però in versione mini o maxi, niente mezze misure. La scelta è davvero ampia e non sarà difficile trovare il taglio che più si adatti alla forma del proprio viso. Ecco nel dettaglio le acconciature più chic da sfoggiare e le idee migliori in fatto di tagli corti, media lunghezza e capelli lunghi!

Tagli di capelli 2017, ecco le novità di questo autunno inverno

Tagli capelli corti

I tagli corti dovranno essere frastagliati e sfilatissimi con ciuffo scalato. L’ispirazione è Sixties e lo stile è uno boyish, più difficile da portare, ma pratico e super glam.

  • Bowl cut: il cosiddetto “taglio a scodella” torna di moda, promettendo di rendere originale e d’impatto qualsiasi look. Da portare con frangia molto lunga o ciuffo laterale, il bowl cut si adatta a capelli lisci e fini e a visi delicati con zigomi pronunciati.
  • Bob super corto: tagli radicali, ma super chic! Il bob XXS arriva sopra la mascella e deve essere più corto nella parte anteriore; può essere portato con frangetta o con ciuffo laterale.
  • Pixie cut: è un altro taglio cortissimo, più o meno scalato, con frangia o ciuffo laterale, per una versione più rock chic oppure decisamente bon ton. C’è davvero da sbizzarrirsi!

Tagli capelli medi

  • Tagli di capelli 2017, il trend dice Collarbone cut: è il taglio per capelli di media lunghezza che sta davvero bene a tutte. Le ciocche più lunghe sfiorano le clavicole, per un effetto fresh e moderno. Da portare con riga in mezzo o laterale, sia liscio che leggermente mosso.
  • Long bob: si tratta di un taglio che sfiora le spalle e copre tutto il collo, da portare in versione scalata o simmetrica.
  • Wob cut: non è altro che un wavy bob, ossia un taglio poco sotto le orecchie o qualche cm sopra le spalle, accompagnato da uno styling mosso, quasi riccio. Tra le star lo indossano Taylor Swift e Karlie Kloss.

Tagli capelli lunghi

  • Lungo scalato con riga al centro è il taglio che va per la maggiore. Nostalgiche delle beach waves naturali che avevate in riva al mare? Questo autunno inverno la tendenza più cool vuole onde vintage, piatte e dall’effetto naturale. Vi consiglio di puntare su una scalatura importante se avete una chioma corposa; se invece avete i capelli fini meglio scalare nella parte superiore per dare volume. Se i capelli sono mossi allora sarà meglio scalare sulle lunghezze.

Siete pronte per darci un taglio?