Tutti i passi per diventare una Donna di stile

Tutti i passi per diventare una Donna di stile
Tutti i passi per diventare una Donna di stile

Tutti i passi per diventare una Donna di stile. Ecco le basi. L’A B C. Perché non è vero che lo stile o lo si ha o no. C’è sempre tempo per imparare o anche solo per crescere e migliorare

Donne, se state cercando di scovare il vostro stile più intrinseco e naturale, ecco tutti i suggerimenti per come fare. Noi di Alta Moda abbiamo stilato per voi una serie di consigli per riuscire a trovare il vostro. Ecco i passi principali.

Lo stile è qualcosa che ha a che vedere con l’essere innanzitutto se stesse, sicure e originali in tutto quello che si fa. Nel proprio modo di porsi, di vivere e, certo, di vestire. E non è vero che lo stile o lo si ha o non lo si ha. Quello è ben altro. Lo stile è qualcosa di più intrinseco e celato, qualcosa che ogni Donna ha. Lo stile è quel qualcosa che si mostra in mille differenti sfaccettature. Ma di sicuro c’è.

Essere se stesse

Questo è il fondamentale e primo passo da seguire. Se non prendiate consapevolezza di voi stesse non l’avrete mai nemmeno del vostro corpo, del vostro look e del vostro io in toto. Amate quello che fate, sorridete e cercate di trovare il bello in ogni cosa. Cercate di assumere una postura dritta e a testa alta. Guardate sempre negli occhi i vostri interlocutori, non incrociate le braccia al petto, non nascondetevi, non controllate ogni istante il cellulare o il vostro aspetto. Una persona sicura di sé emana fiducia e piace oltre che a se stessa a chiunque le stia intorno. Una persona sicura di sé sarà sempre circondata di gente, perché simpatica e divertente, senza mai prendersi troppo sul serio. Qualunque cosa indosserà le starà un incanto.

Accettare e amare il proprio corpo

Non è possibile sfoggiare alcun capo se si odia il proprio corpo. Tutto sembrerà non donarvi e cercare di coprire le proprie forme non migliorerà la situazione. Non è necessario essere degli angeli di Victoria Secret per sentirsi belle, apprezzate e di stile. Ogni corpo, ogni donna è unica e meravigliosa. I difetti? Bisogna imparare a valorizzarli, a guardarli con occhi diversi e scoprire che in realtà sono proprio loro la parte più bella da mostrare. Certo, non è cosa semplice o che si acquisisce subito, ma crescendo, curandosi e coltivando la fiducia in sé la situazione può del tutto cambiare. Che abbiate uno stile elegante, più casual o addirittura sportivo l’importante sarà scegliere i capi giusti, quelli da “amore a prima vista” e sfoggiarli con fierezza. Cercate di soffermarvi sulle parti del vostro corpo che preferite, evidenziatele e siate orgogliose di voi stesse. Indossate abiti che vi facciano sentire a vostro agio e non cercate mai di nascondervi. Mai.

Conservare il proprio stile

In ogni contesto e occasione lasciate che il vostro stile rimanga lo stesso. Quello che più vi fa sentir bene e a vostro agio. L’occasione richiede eleganza ma non siete tipe da mini abiti? Benissimo, puntate su un pantalone nero ed una giacca. Siete più eleganti e l’occasione risulta fin troppo tranquilla? Bene. Optate per un jeans skinny scuro ed uno stivaletto second skin. Infine indossate un classico chiodo in pelle nero, pulito e lineare oppure impreziosito da pietre. Amate quello che avete scelto di indossare. Insomma, siate voi stesse prestando sempre un briciolo di attenzione all’occasione d’uso dei vostri capi.

Indossare i capi giusti

Scegliete capi che siano di tendenza ma soprattutto in linea con il vostro essere e il vostro fisico. Optate per quelli che vi valorizzano e lasciano emergere i vostri punti di forza. Mettete da parte abbinamenti troppo azzardati, troppo scollati e scoperti o troppo larghi. Il maxi va bene ma sempre da indossare con cura e nelle giuste dosi. Evitate anche tacchi estremamente vertiginosi, zeppe in stile Cugini di campagna e make-up esagerati. No a tinte di capelli variopinte o dal risultato chiaramente finto. No a borchie, catene e medaglie. Anche queste, se proprio le amate, cercate di indossarle con rigore ed eleganza. In fin dei conti le ha proposte anche Valentino, eppure il risultato non è stato per nulla volgare o poco raffinato. Infine, scegliete pantaloni che se troppo aderenti (modello leggings) dovranno essere abbinati a qualcosa di più lungo e sobrio.

Puntare tutto sugli accessori

La regola è sempre questa, per qualsiasi stile si prediliga. Borse, scarpe, occhiali da sole, cappelli e gioielli fanno la differenza in ogni look. Basta scegliere quelli più in voga, mini o maxi, e indossarli con maestria. Questo, ad esempio, è l’anno per eccellenza di cappelli nel modello alla marinara, cinture e cinturoni, borse mini che resistono e maxi che ritornano. Stivaletti second skin, cuissard oppure per le più rock un bel paio di biker. Anche negli accessori la parola d’ordine è “SOBRIETA’”. Per le più eccentriche, per coloro che amano farsi notare il consiglio è quello di sfoggiare accessori super cool e super vistosi ma sempre accostati a look easy e dalle tonalità neutre. Un look total black oppure uno total nude sono le basi migliori per accessori azzardati e divertenti. Provare per credere! Il risultato sarà a prova della fashionista più esperta.

Tutto chiaro? Adesso tocca a voi cercare i vostri lati migliori, la vostra personalità più bella e il vostro stile più vero.

E per finire sorridete, guardate la vita con gli occhi dell’amore, cercate il bello in ogni cosa e sappiate coltivare la sobrietà in ogni suo aspetto. Lo stile non ha età, né un carattere definito. Alle volte se ne può avere molto più con un paio di jeans e sneakers che con un abito da gran soirée.