Dolce e Gabbana Loves Palermo

Dolce e Gabbana
Credit Photo: Dolce e Gabbana

Dolce e Gabbana Loves Palermo. Domenico Dolce e Stefano Gabbana rendono omaggio alla bellezza del Sud con una serie di eventi ispirati alla Sicilia e all’Alta Moda italiana 

Palermo. Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno portato l’Alta Moda a sfilare in Piazza Croce dei Vespri. Nella prestigiosa cornice di Palazzo Gangi, il palazzo del “Gattopardo”, invece, hanno presentato le loro collezioni di alta gioielleria donna.

La prima sfilata “Alte Artigianalità” ha aperto l’evento tra i più chiacchierati del momento e tra i più attesi di questo periodo. È stata in particolare la sfilata di Alta Moda donna ad essere la più attesa tra tutte e che a partire dalle 19.00 di ieri, in Piazza Pretoria, ha incantato tutte.

Abiti di alta sartoria e dallo stile tipico del duo siciliano hanno calcato la passerella e incantato il pubblico. Ampie gonne, lustrini e paillettes, ma anche pizzi e merletti. Ancora, fiori e ombrellini tra gli accessori. fiori anche tra i capelli. Immancabili le ormai note coroncine di fiori e intarsi preziosi realizzate da Dolce e Gabbana.

I colori sono stati dei più vari. Dai classici bianco e nero si è passati alle fantasie, alle sfumature più accese fino a quelle più tenui. Piccoli decori o abiti interamente ricoperti di dettagli preziosi. Una passerella da sogno, fresca e ben inserita nel contesto dell’isola quanto allo stesso tempo preziosa e regale. Al termine, per continuare in grande stile e chiudere la giornata, una serie di fuochi d’artificio ha lasciato brillare il cielo di Palermo. Tutto pare esser andato per il verso giusto e aver celebrato al meglio non solo l’alta moda italiana ma anche il duo di stilisti siciliani e la stessa Terra che ne ha fatto da sfondo. Ma la festa continua e sebbene l’Alta Moda non piaccia a tutti Dolce e Gabbana continuano a far scintille.

Critiche? Alcune, ma poco importa. Perché nel bene o nel male, l’evento al quale hanno dato vita ha fatto parlare fin troppo e catturato su di sé i migliori e più noti riflettori.

Perché la scelta di sfilare a Palermo? Semplice. Come hanno dichiarato i due stilisti “Palermo è bellezza e ovunque cammini, qui, ritrovi bellezza, anche nei più piccoli vicoli. Questa città – continuano – è un luogo così pieno di cultura e di tradizione da poter trarre continuamente ispirazione”.

Non solo moda. L’evento è stato completato da cene di gala e cocktail in perfetto stile arabo. Pronti a servire cous cous, humus e falafel. Nel contorno odalische e camerieri in kaftano, rigorosamente Dolce & Gabbana, hanno servito e rallegrato il tutto.

Sono stati giorni organizzati con cura e meticolosità, al fine di rendere tutto meravigliosamente perfetto e accogliere i propri ospiti nel miglior modo possibile. Tra i più attesi la moltitudine di vip provenienti da ogni parte del mondo. Non solo vip, poiché l’evento al quale hanno voluto dar vita i due stilisti è stato qualcosa di unico ma rivolto al mondo intero e in modo particolare a quanti, da lontano, hanno voluto toccar con mano la terra che da sempre ispira le menti creative di Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

Ancora una volta paiono aver fatto centro e conquistato non solo con la loro collezione ma con l’evento tutto.

I nostri migliori complimenti e auguri!