Sfilata Chanel Cruise 2018, un tuffo nell’antica Grecia

Chanel

La sfilata Chanel Cruise 2018, la pre-collezione primavera estate è un tuffo nel mondo dell’antica Grecia 

La sfilata Chanel Cruise 2018, la pre-collezione primavera estate 2018, presentata a Parigi è un richiamo all’antica Grecia. Il Gran Palais di Parigi, teatro della sfilata, è stato trasformato, per l’occasione, in un antico tempio in rovina. In questo luogo Chanel presenta la nuova collezione permettendo allo spettatore di immergersi nella Grecia antica. In quello che sembra essere il tempio di Poseidone di Capo Sunio, ormai in rovina, sfilano modelle dalle sembianze divine.

L’idea di trasformare il Gran Palais in un tempio antico è stata proprio di Karl Lagerfeld. Egli voleva volare in Grecia, ma non potendo sfilare nell’acropoli, ha deciso di trasformare la capitale francese per una notte. La costruzione dell’ambiente ha richiesto 50 artigiani e tre settimane di lavoro. Il risultato è finale è realistico e poetico.

The Modernity of Antiquity”, questo è il tema che ha ispirato Karl Lagerfeld. Infatti, il suo obbiettivo era quello di creare una collezione moderna con richiami al passato. Per creare il futuro non bisogna dimenticare il passato, nemmeno nei suoi piccoli dettagli” ha dichiarato lo stesso. “C’è una certa modernità nell’antichità, una celebrazione oggettiva della femminilità che ha ispirato la storia dell’arte e tutto il Rinascimento” ha aggiunto.

A ispirare il designer è ancora una volta l’appartamento di Coco Chanel in Rue Cambon. All’interno di questo “museo”, dimora di Coco Chanel, si trova infatti il busto di Venere accompagnato da una raccolta di opere classiche. Sono questi particolari che hanno ispirato la collezione crociera.

Ma vediamo meglio quali sono le caratteristiche che presenta questa collezione.

Durante lo show sfilano vesti bianche, vestiti lunghi definiti da pieghe che ricordano i templi, accostati a accessori altrettanto caratteristici. Sandali con cinturini dal tacco a colonna, collane, bracciali e cerchietti dorate. E ancora, occhiali da sole dalla montatura spessa abbellita da foglie dorate. Guanti in pelle e zaini e borse con catene.

I colori che caratterizzano principalmente la collezione sono: grigio, nero, beige, oro, bianco, arancione e giallo. Gli abiti sono sia lunghi che corti. Mentre i tessuti utilizzati per la creazione dei modelli sono: seta, cotone, pelle, chiffon, maglia, denim e cristalli.

Credits Foto: Chanel