L’abito Jacquemus che sta facendo impazzire le fashion blogger

0
343
Jacquemus
Il brand Jacquemus

Il brand Jacquemus, ha incantato il mondo della moda: un pubblico sempre più adorante segue il lavoro del designer ideatore di questo marchio, il francese Simone Porte, che da qualche anno ha lanciato alcune proposte di abiti e accessori femminili, che hanno fatto innamorare tutte le fashion blogger di maggiore spicco. In occasione della Fashion week dell’estate 2019, il designer di Jacquemus, ha fatto sfilare le sue nuove creazioni: abiti morbidi, colori delicati, tessuti morbidi e carezzevoli, accessori semplici nelle linee, ma rifiniti nei particolari. La moda Jacquemus, è una moda di tendenza perché è minimal e basic, ma assolutamente versatile e particolare nel quadro d’insieme.

La collezione di abiti estivi, era molto essenziale: gli abiti erano lunghi, con profondi spacchi e diversi tipi di scollature; alcuni, estremamente eleganti, altri versatili e comodi e adatti anche ad occasioni giornaliere. Il tessuto fluttuante e morbidissimo, basato sulla seta e sulle trasparenze del velo, tendeva a mettere ancora più in risalto la delicatezza dei colori gentili scelti dal designer. Tutte le cromie pastello, dal verde chiarissimo tendente all’acqua, all’azzurrino polvere, al grigio perla, al bianco panna, e ancora ai colori di terra sempre tenui e gentili, sfumati nell’oro e in diverse altre tonalità sempre chiare.

Gli abiti Jacquemus, hanno spesso dei tagli asimmetrici, che tendono a mettere in evidenza una precisa parte del corpo, come le spalle, o le gambe. Gli spacchi vertiginosi, centrali o anche laterali, esaltano la femminilità, cosi come la struttura dell’abito che è sempre più stretta sul busto e decisamente più morbida nella parte inferiore, dove i tagli asimmetrici degli abiti o delle gonne, danno movimento e morbidezza all’intera figura.

Tutto è minimal ma pomposo allo stesso tempo e proprio questa particolarità che rende gli abiti di Simone Porte unici nel loro genere. Anche per questo autunno 2019, sono stati proposti abiti simili alla collezione estiva. Una lana morbidissima e pettinata ed i colori tenui, anche se più in linea con la tematica autunnale, più sobria e nostalgica. Abiti lunghi, con scollature generose, tonde o a V, con profondi e sensualissimi spacchi; scolli a barca e spalle scoperte, l’abito a corpo, ma non aderente che scende morbido sulle dolci curve sinuose del coro femminile. Ogni abito è un omaggio alla donna, è l’esaltazione della bellezza.

L’abito Jacquemus fa parlare di se in tutta Europa e anche oltreoceano; ha fatto impazzire tutte le fashion blogger, compresa la nostrana Chiara Ferragni, che indossa abiti di questo brand e le borse mini, comode ma di tendenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here