Michael Kors compra Jimmy Choo per 1 miliardo di dollari

jimmy choo

Michael Kors ha deciso di rilevare il celebre marchio di scarpe e accessori di lusso Jimmy Choo messo in vendita dalla società d’investimenti tedesca Jab Luxury. Un affare da 1 miliardo di dollari

Cambio di rotta per uno dei marchi più amati dalle celebrities. Jimmy Choo diventerà presto proprietà di Michael Kors, dopo essere stato messo in vendita dalla società d’investimenti tedesca Jab Luxury. Il marchio newyorkese ha infatti deciso di rilevare il celebre marchio di scarpe di lusso tanto caro alle celebrities. Un affare da 1 miliardo di dollari (896 milioni di sterline) che Michael Kors, specializzata nelle borsette, dovrà sborsare pagando 230 pence per ciascuna azione di Jimmy Choo. Il premio risulta essere del 18% rispetto al prezzo delle azioni prima che il processo di vendita fosse annunciato. Jimmy Choo era stata comprata dagli investitori dei fondi tre volte prima di finire a Jab holding per oltre mezzo miliardo di sterline nel 2011. Il veicolo della famiglia Reimann aveva venduto una quota del capitale sul mercato nel 2014, rimanendo comunque in sella con il 68%.

John D. Idol, Presidente e Amministratore Delegato di Michael Kors, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare l’acquisizione di Jimmy Choo, un marchio iconico che ha una ricca storia come leader mondiale nel lusso. Jimmy Choo è conosciuto in tutto il mondo per le sue calzature glamour e fashion. L’azienda è anche leader nella definizione delle tendenze della moda. le sue creazioni sono innovative ed eccezionali sia per il savoir faire artigianale che per definire le tendenze fashion a livello mondiale. Crediamo che Jimmy Choo sia pronta per una crescita significativa in futuro e la nostra azienda si impegna a sostenere il valore marchio”.

Michael Kors, Presidente Onorario e Responsabile Creativo di Michael Kors, ha detto: “Jimmy Choo è una casa di lusso leader che crea calzature uniche, borse e accessori fantastici. Ammiro lo stile glamour e la natura creativa dei disegni di Jimmy Choo. Non vedo l’ora di accogliere Jimmy Choo all’interno del nostro gruppo”.

Michael Kors compra Jimmy Choo, il marchio più amato delle celebrities

Jimmy Choo è uno dei marchi di scarpe di lusso più amato dalle fashioniste, fondato alla fine degli anni Novanta dall’omonimo designer di origine malaysiana e da Tamara Mellon, editrice di Vogue. Diventate famose grazie a Sarah Jessica Parker, che le ha sfoggiate in Sex & The City nei panni di Carrie Bradshaw, le scarpe firmate Jimmy Choo sono salite nel corso degli anni nell’Olimpo delle shoes più amate dalle fashioniste accanto a Christian Louboutin e Manolo Blahnik. Da più di 15 anni lo stilista malesiano continua a far sognare le donne di tutto il mondo con le sue scarpe prodotte a mano, che si distinguono per lo studio del design, i dettagli ricercati e i pellami pregiati.

michael kors
Credits: sito ufficiale Jimmy Choo

Jimmy Choo è uno vero e proprio marchio-icona, i cui modelli si adattano a qualsiasi donna, conferendo agli outfit un tocco di glamour in più. Classe ed eleganza sono le caratteristiche primarie di queste scarpe rese uniche grazie a linee sinuose e femminile, nonché dettagli ricercati. Colori, fantasie e charme caratterizzano sandali, pumps e open toe, ma i modelli che hanno reso il marchio con sede a Londra uno dei più celebri al mondo sono quelli da sposa. La ricerca costante della bellezza e della comodità nonostante l’utilizzo di tacchi altissimi sono una costante nella creazione di questi gioielli amati e sfoggiati dalle celebrities agli eventi più esclusivi. Le sue scarpe sono state apprezzate anche da Lady Diana e da molte personalità come Michelle Obama, Kate Middleton, Nicole Kidman e Lady Gaga.

Tra i modelli più amati i sandali Fay, le pumps Anouk, le peep toe Kendall con cristalli Swarovski e l’immancabile scarpetta di Cenerentola, reinventata dallo stilista su ispirazione dell’iconica scarpetta di cristallo. Il modello, tempestato da cristalli è uno da fiaba.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here